Napoli e Omignano-Scalo
+39 081 19750217
formazione@selefor.it

Noi non ci fermiamo: il coraggio di essere visionari per i nostri figli

Nel 2015 come imprenditrice avevo una visone, volevo cogliere una sfida: rendere Selefor una PMI INNOVATIVA.

Trasformare la mia azienda in una organizzazione liquida, digitale, veloce, interconnessa ad alto valore aggiunto dove la ricerca e l’innovazione fosse messa al primo posto delle attività mie e dei miei dipendenti e dove tutti ci sentissimo parte integrante del cambiamento.

E’ stato difficile.

In questo percorso ho perso collaboratori, perché mi percepivano “folle”, ho investito denaro in tecnologie, che per il 90% dei miei colleghi imprenditori erano troppo costose e inutili.  

Ho rubato tempo al business e al fatturato, per studiare argomenti e linguaggi per me sconosciuti e inizialmente incomprensibili.

Ho messo in discussione me stessa la mia famiglia, le procedure, i processi, i prodotti della mia azienda. Mi sono presentata alle grandi aziende tecnologiche con la visone chiara di come dovessero essere i nostri uffici virtuali, la nostra comunicazione interna ed esterna, il lavoro dei miei collaboratori i nostri prodotti. Ho sperimentato in prima persona tutto ciò che mi presentavano.

Ho destabilizzato più volte i miei collaboratori per farli riflettere su come le stesse attività potessero essere organizzate, attuate in un ambiente digitale.

Ho vietato le tabelle in word, perché non ci permettevano di avere dati facilmente utilizzabili.

Abbiamo sperimentato la dematerializzazione della documentazione per evitare di avere archivi cartacei.

Ho iniziato a studiare l’industria 4.0 e tutte le opportunità che il governo metteva a disposizione.

Abbiamo iniziato a portare il nostro lavoro sui data base che rendessero mobili e circolari i nostri dati.

Ho iniziato a studiare il tema della protezione dati e di come questi venivano trattati e protetti, ho iniziato a creare infrastrutture tecnologiche sicure per la mia azienda.

Ho contattato giovani professionisti, eccellenze nel mondo del marketing per apprendere come digitalizzare e comunicare i nostri prodotti.

Ho iniziato a parlare con i miei clienti di digitalizzazione, protezione dei dati e di come le risorse umane delle loro aziende, potessero essere gestite in modo diverso.

Con il mio staff abbiamo studiato, sperimentato messo in discussione tutto. Anche noi stessi!

Tutte le nuove metodologie, strumenti e ricercato, quali soft skills, sperimentando noi stessi in prima persona, sarebbero state utili per potenziare un’azienda che non avesse le logiche tradizionali del problem solving, del lavoro di gruppo, della negoziazione, della comunicazione, ma di un’organizzazione che sapesse trasformarsi velocemente senza perdere tempo e senza perdere la propria identità o meglio il proprio DNA!

Per un certo periodo non è esistita la parola ieri ho fatto ma solo oggi ho fatto.

Oggi ci siamo riusciti siamo una PMI INNOVATIVA. Per noi il Covid 19 è stata un’opportunità non una disfatta!

Un’opportunità di sperimentare nella sua complessità lo smart working, un’opportunità per i miei dipendenti di vivere in prima persona come, di fronte a una Pandemia, non si perde il posto di lavoro, come di fronte a una Pandemia non è messa in discussione la propria identità lavorativa. Oggi non ci dobbiamo fermare per studiare, sistemare le attività accumulate,oggi non viviamo nell’ incertezza di cosa accadrà dopo il 3 aprile.

Oggi viviamo nella certezza che il futuro per la noi della Selefor è già arrivato!

Ringrazio tutti quelli che mi conosciuto, clienti, fornitori, collaboratori e amici perchè se ora siamo cosi è anche grazie a VOI!