Spread the love

PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA (PNRR)
Programma “Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori – GOL”
Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 1 ” Politiche per il Lavoro”,
Riforma 1.1 “Politiche Attive del Lavoro e Formazione”, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU


Corso Manutentore del Verde

La scelta del percorso formativo nasce dall’analisi delle esigenze imprenditoriali delle aziende del Cilento dove occorre manodopera qualificata ed esiste una forte spinta all’autoimprenditorialità nel settore agricolo. Il territorio, ricco di flora e fauna, basa gran parte della sua economia sull’agricoltura che sempre più si avvia ad un processo di Green Economy. Formare figure professionali in grado di riscoprire i mestieri di una volta in chiave moderna con l’utilizzo delle nuove tecnologie, diventa fondamentale in un contesto socioeconomico come quello del Cilento. Risulta indispensabile introdurre concetti di economia circolare e di sostenibilità come business model innovativo.

Obbietivi: La definizione degli obiettivi formativi attesi e la pianificazione del piano formativo e del percorso che lo compone, sono il risultato di un processo di rilevazione e analisi del fabbisogno formativo costruito e realizzato intorno alle necessità del mercato territoriale e dell’azienda. Su tali basi è stato pianificato l’intervento proposto nella sua articolazione in competenze, contenuti, obiettivi, risultati formativi e metodologie. Oggi fare il giardiniere richiede una preparazione che non può essere acquisita solo lavorando sul campo. Il corso serve a formare operatori che siano in grado di costruire, mantenere e curare le aree verdi, parchi e giardini. Le competenze acquisite a fine percorso formativo, saranno: Allestire, sistemare e manutenere/curare aree verdi, aiuole, parchi, alberature e giardini pubblici e privati; curare la predisposizione del terreno ospitante, la messa a dimora delle, applicando le necessarie tecniche colturali e fitosanitarie; gestire le manutenzioni ordinarie e straordinarie, la potatura delle principali specie; applicare la difesa fitosanitaria ai vegetali; recuperare e smaltire correttamente sfalci e potature; fare un uso corretto delle attrezzature.

Metodologie: Il corso poggia su metodologie didattiche interattive ed innovative finalizzate non solo all’acquisizione delle conoscenze di natura teorica, ma anche alla loro necessaria traduzione sul piano più propriamente pratico. Accanto alle lezioni frontali, durante le quali ai destinatari verranno presentati e trasmessi i contenuti necessari per l’acquisizione delle competenze, l’attività didattica promuoverà simulazioni, attività di problem-solving e l’analisi di case-study concreti. Al termine della formazione d’aula, i discenti saranno chiamati a testare sul piano operativo le conoscenze e le competenze acquisite, in una logica di learning by doing. Saranno utilizzati strumenti didattici innovativi e interattivi, che nel corso dello svolgimento delle lezioni in aula comprenderanno l’ausilio di risorse tecnologiche e il materiale didattico consisterà di dispense e manuali di approfondimento sulle aree disciplinari del settore. L’impianto didattico prevede una strutturazione in moduli. Le metodologie sono state scelte in quanto funzionali a sviluppare processi di apprendimento coerenti con gli obiettivi formativi da conseguire anche in modalità digitale attraverso l’utilizzo di un’aula virtuale in grado di far vivere un’esperienza didattica a 360° come in un ambiente analogico tradizionale sia per il partecipante sia per il docente, nonché in aula fisica face-to-face con esercitazioni pratiche individuali  in cui verranno svolte simulazioni di situazioni di lavoro, analisi di casi (case study), esercitazioni in gruppi. Gli strumenti formativi utilizzati sono: Slide, lavagna virtuale condivisa, impianti ed altre attrezzature analoghe a quelle utilizzate nelle situazioni lavorative di riferimento.

Settori Economico-Professionali di interesse dell’Agenzia formativa SELEFOR srl

SEP 01 – Agricoltura, silvicoltura e pesca: elenco delle Aziende con le quali SELEFOR srl ha stipulato gli accordi di collaborazione

  • Cilento Verde Società cooperativa agricola a responsabilità limitata. P.Iva 05999200651 – Sede legale: Via Santa Sofia 4/C Casalvelino (SA) CAP 84040 – Codice Ateco: 01.26 – Data Accordo: 17/10/2022
  • G&G Giardini Società Agricola di Liserra Giuseppe e Parlato Giosue. P. Iva 05510890659 – Sede Legale: via Alento 78 Casalvelino (SA) CAP 84040 – Codice Ateco: 01.3 – Data Accordo:  

 

Contattaci al 3393448753 per iscriverti ai corsi del Programma PAR GOL, oppure inviaci un email a commerciale@selefor.it