Comunicazione con il personale

SELEFOR si occupa di utilizzare, monitorare e innovare tutti i canali di comunicazione dell’azienda, non solo quelli informativo organizzativi, ma anche quelli volti a facilitare lo scambio, il dialogo e lo sviluppo di idee. Compito di SELEFOR è l’incremento del grado d’integrazione, coinvolgimento e identificazione delle risorse umane operanti in un’organizzazione con gli obiettivi, le strategie e i valori dell’organizzazione stessa.

Il sistema di comunicazione aziendale è strettamente connesso con le strategie e gli obiettivi dell’azienda. Dal momento che rapidità, tempismo e adattabilità ai cambiamenti sono attualmente fattori fondamentali per il buon funzionamento di un’impresa, SELEFOR assume un ruolo delicato, soprattutto in strutture complesse, dove la presenza di coerenti strategie di comunicazione può agevolare il funzionamento complessivo delle strutture stesse, anche in relazione al perseguimento della loro mission.
Il primo compito di SELEFOR è quello di appurare gli obiettivi che l’organizzazione si propone di conseguire attraverso la comunicazione e di analizzare il tipo di pubblico a cui il programma di comunicazione è destinato. SELEFOR identifica la tipologia di messaggi da trasmettere, che possono essere operativi, informativi, organizzativi o di servizio, formativi, ecc.
Elaborato il messaggio, ne prepara la divulgazione scegliendo gli strumenti ed i media più adatti al caso (lettere, newsletter, posta elettronica, Intranet, sito web, giornale interno, pubblicazioni, presentazioni, brochure, resoconti, proiezioni, teleconferenze, ecc.).
SELEFOR non si limita alla messa a punto e alla divulgazione delle comunicazioni, ma ne esegue un monitoraggio costante e può, in certi casi, valutare i risultati delle diverse azioni contenute nei piani di comunicazione, sia interni che esterni all’impresa.
Nelle aziende medio-piccole, può curare anche le pubbliche relazioni e le comunicazioni verso l’esterno dell’azienda (rapporti con la stampa, presentazione di prodotti, convegni, fiere, ecc.).

.